Come calcolare la potenza termica per riscaldare un'ambiente?

Se vi è stato utile conoscere le tipologie di generatori aria calda e come funzionano, ecco di seguito un facile e utile schema per calcolare la potenza termica necessaria per riscaldare l'ambiente di vostro interesse.

V = Volume ambiente - Lunghezza X Larghezza X Altezza (m3)
AT = Definisce in C° il divario tra la temperatura esterna e la temperatura interna che si vuole ottenere
K = Coefficiente di dispersione del calore in base ai materiali impiegati nella costruzione
Come calcolare la potenza termica per riscaldare un'ambiente?
K da 0,6 a 0,9 
Ben isolata: la costruzione doppi muri, materiale isolante a soffitto, a parete e pavimenti, doppi vetri alle finestre e porte coibentate.

K da 1,0 a 1,9
Discretamente isolata: la costruzione ha doppi muri, materiale isolante a soffitto, poche finestre con vetri singoli.

K da 2,0 a 2,9
Poco isolata: la costruzione ha muri semplici con parti vetrate e tetto non coibentato.

K da 3,0 a 4,0
Non isolata: coperture in legno, lamiera o materiale plastico.

FORMULA CALCOLO POTENZA TERMICA: V x AT x K = KCAL/H

Per calcolare la potenza termica è necessario quindi sapere il volume dell'ambiente da riscaldare, la coibentazione dell'edificio e la temperatura media che si desidera raggiungere. 

Esempio:
20 m x 6 m x 4 m di altezza = 90 m3  volume  / -10°C T est. +24°C T int. =  AT +34°C  / K = 4,0  se ambiente non coibentato
90 x 34 x 4 = 12.240 kcal/h.  è la potenza necessaria per riscaldare l'ambiente.

Di seguito i generatori aria calda disponibili a noleggio in base alle Kcal calcolate:
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Omega-net - Internet Partner