Gruppi elettrogeni: normativa anti inquinamento 2019

14.11.2019

Gruppi elettrogeni: normativa anti inquinamento 2019

Normativa anti inquinamento: attrezzature di ultima generazione garantiscono un minor impatto ambientale

La nostra Vision è di rendere il noleggio utile e accessibile a tutti, semplificando le procedure attraverso strumenti e attrezzature innovative, motivo per cui cerchiamo costantemente soluzioni che migliorino la cura dell’ambiente in cui viviamo. L'entrata in vigore delle nuove normative antinquinamento europee comportano l'impiego di motori Stage 3A nei gruppi elettrogeni: noi di UpRent abbiamo implementato con questa  gamma i generatori di corrente disponibili a noleggio!

L’obiettivo di Up Rent è di sostituire tutta la gamma con i generatori di nuova generazione che rispecchiano questa normativa, di cui già abbiamo a disposizione i primi modelli. I gruppi elettrogeni disponibili per il noleggio sono di marchio ELCOS e HONDA e sono stati progettati per migliorare sicurezza e accessibilità in cantiere (stradali, edili, nei lavori di riparazione di ponti,  cantieri navali o per eventi e fiere)  assicurando la massima efficienza e affidabilità.

Gruppi elettrogeni: normativa anti inquinamento 2019

Gruppi elettrogeni: la legislazione riguardante le emissioni inquinanti Normativa UE 2016/1628

In attuazione di specifiche direttive CEE in materia di qualità dell'aria, é stato emanato il Decreto nr. 203 del Presidente della Repubblica 24 maggio 1988 nel quale l'inquinamento atmosferico é stato definito come di seguito citato:

 "...ogni modificazione della normale composizione o stato fisico dell'aria atmosfe­rica, dovuta alla presenza nella stessa di uno o più sostanze in quantità e con caratteristiche tali da alterare le normali condizioni ambientali e di salubrità dell'aria; da costituire pericolo ovvero pregiudizio diretto o indiretto per la salute dell'uomo; da compromettere le attività ricreative e gli altri usi legit­timi dell'ambiente; alterare le risorse biologiche e gli ecosistemi ed i beni materiali pubblici e privati."

Il motore del gruppo elettrogeno emette combustibili e polveri e per questo motivo, l’inquinamento atmosferico derivante dal loro utilizzo é regolato in tutto il territorio nazionale dalle norme sopra riportate.

La discriminante principale nell'approccio alle emissioni inquinanti del gruppo elettrogeno é costituito dalla potenza dell'impianto e dalla sua destinazione d’uso.

E’ prevista una procedura di tipo semplificato per l'installa­zione e l'esercizio di gruppi elettrogeni:

– per la produzione di energia elettrica in regime di emergenza o sicurezza;
– con potenza termica inferiore a 3 MW se alimentati a metano o GPL e di potenza termica inferiore a 1 MW se alimentati a benzina o gasolio.

Scopri i nostri prodotti
Condividi facebook share twitter share pinterest share
Omega-net - Internet Partner